Fabio Mosti
consulente informatico
stressato e bastardo

spiegare il SEO ai vostri clienti? fatelo solo con quelli che pensate possano capire...

06/02/2012 - spiegare il SEO ai vostri clienti? fatelo solo con quelli che pensate possano capire...
tags: bastardo, cazzeggio, SEO

La complessità dell'argomento non li induce a riflettere, il fatto che non ne sanno un cazzo non li stimola a tacere; sono gli esperti di SEO «fai da te» che non si capisce bene perché paghino un consulente se poi impiegano il loro (evidentemente preziosissimo) tempo a sfracassargli i maroni con interessantissime osservazioni tipo «Mosti ma secondo me non ha fatto bene l'indicizzazione» (ma se non sai neanche che cazzo sia l'indicizzazione?) o tipo «Mosti ma il sito è online da una settimana perché non sono primo? sta sbagliando qualcosa nell'indicizzazione?» (e si, perché Google sta al tuo servizio). Poco importa che tu abbia decine di siti posizionati in prima pagina dopo mesi di lavoro, loro ne sanno più di te e non perderanno occasione di ricordartelo.

L'idea che sembra più difficile da digerire per questi so-tutto-io (e allora che cazzo vuoi da me?!?) è che i motori di ricerca non stanno sullo zerbino del loro ufficio a sbavare in attesa di «indicizzare» (come dicono loro) il loro sito. Incredibile, un sito pubblicato da due giorni non schizza in prima pagina!!! Inconcepibile!!! Certo, chiamare ventisei volte al giorno il consulente e fra una telefonata e l'altra mandargli diciotto mail avrà sicuramente un significativo impatto su questa cosa. Perché è noto che i consulenti due ore dopo aver pubblicato i siti chiamano il signor Google e gli dicono «ciao cicci, mi metti per favore in prima pagina il sito tal-dei-tali?»

Altro concetto incomprensibile a questi soggetti è che la posizione di un sito possa dipendere da quanto gli altri siti si degnano di linkarlo. Ma come! Un sito della impareggiabile caratura del loro non può che brillare di luce propria, superare tutta la concorrenza come d'incanto, in virtù del solo fatto che è il loro e straripa della loro magnificenza. L'egocentrismo di certi soggetti è talmente paradossale da risultare comico, anche se c'è davvero di che ridere per non piangere.

La cosa più assurda è che questi non si degnano nemmeno di studiare davvero cosa sia il SEO, per affrontare la questione con consapevolezza; e nemmeno si sognano, nel caso non vogliano studiare, di starsene zitti e capire che il consulente lavora per loro. Cazzarola, io sono il tuo consulente. Faccio questo lavoro da dieci anni. Non solo mi sbatto per farti arrivare il sito web in prima pagina su Google, non solo scrivo articoli (che puoi leggere gratis) su come far arrivare i siti web in prima pagina sui motori, su cosa significa seo e addirittura per spiegarti come lavoro. Se non ti va bene arrangiati e brisa strazèr i maròn.

Warning: Illegal string offset 'codice' in /var/www/vhosts/videoart000003/httpdocs/_codice/_templates/_default_/_template.footers_pagina.php on line 10